Emotional Slow Tour in Alta Murgia

Sport e relax nel cuore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia per respirare aria di libertà camminando, pedalando e cavalcando tra antiche città medioevali ed orizzonti infiniti; per gustare antiche pietanze a base di erbe spontanee e prodotti a km 0; per visitare jazzi, masserie e antichi manufatti, testimonianze di secoli di transumanza.

I partecipanti avranno la possibilità di cimentarsi in laboratori di lavorazione artigianale e di enogastronomia per produzione di miele, pasta, prodotti da forno ed olio e per la trasformazione lattiero-casearia e delle farine. Per i più curiosi sarà realizzato un laboratorio di antica cesteria con polloni di olivo. I bambini saranno coccolati durante le attività pet friendly con i racconti animati sugli antichi popoli della Puglia.

Per info e prenotazioni: Murgia Slow Travel

26 MAGGIO 2019

  • 10.00: Attività di trekking presso il bosco Parco del Conte (partenza da Palazzo Jatta) a cura di Giuseppe Carlucci. 
  • 10.00: Attività di cicloturismo con partenza da Palazzo Jatta – bosco Parco del Conte a cura di Gabriele Grossi (Avis Bike Ruvo). 
  • 13.00: Laboratorio su materie prime a km0 e preparazione e degustazione dei piatti tipici della tradizione contadina in modalità “show cooking”. Servizio di ristorazione a cura di Dominu di Angelastro Chiara & C. snc. 
  • 15.00: Laboratorio di cesteria artigianale con i polloni degli olivi a cura di Tamborey. 
  • 16.00: Racconti animati per bambini antichi popoli della Puglia.

Consulta il programma completo: Download pdf

Logo Murgia Slow Travel

Camera molto bella in una vecchia villa in mezzo a un bosco

Camera molto bella in una vecchia villa in mezzo a un bosco. Tranquillo e ben arredato. La colazione era ottima. Il paese di Ruvo è facilmente raggiungibile. Ha un sito straordinario e ottimi ristoranti. Molti ottimi luoghi sono a breve distanza per Ruvo: Bari, Trani, Castel del Monte. Ho avuto una bella vacanza nel luogo di Andrea.  Arrivare al posto è piuttosto confuso la prima volta che si prova ma basta chiamare Andrea prima di arrivare e lui si incontrerà all’uscita dell’autostrada.

Federico – AirB&B (translated)

La posizione e la struttura sono assolutamente straordinarie

airbnb_horizontal_lockup_web

Ho scelto l’alloggio di Andrea – credo si tratti della ‘camera della baronessa’ – all’ultimo momento, avendo previsto una serie di visite in zona, a Ruvo di Puglia e Canosa di Puglia. Andrea ci è stato di grande aiuto per tutti gli aspetti logistici. L’alloggio rispondeva perfettamente alla descrizione che abbiamo letto su Airbnb. Il wifi perfetto, parcheggio nel cortile della struttura, camera spaziosa e pulita. La posizione e la struttura sono assolutamente straordinarie: silenziosissima in mezzo agli ulivi, assolutamente pratica per gli spostamenti che avevamo programmato nei giorni successivi. Una delle mete previste era il museo Jatta, così ho potuto avere informazioni di prima mano sulla storia di questa straordinaria collezione, e successivamente godere di una visita ‘personalizzata’ alla parte privata del Palazzo Jatta di Ruvo di Puglia. Data la ricchezza della Puglia dal punto di vista storico ed archeologico, la rivedrò sicuramente, e il Parco del Conte sarà altrettanto sicuramente il ‘campo base’… Dunque lo consiglio certamente !

Riccardo – Airbnb

Domenica 31 luglio: secondo itinerario per “Bisceglie … strada facendo”

L’Associazione Puglia Scoperta e la Guida Turistica Giovanni Di Liddo torneranno a farvi compagnia domenica 31 luglio con un nuovo appuntamento di  “Bisceglie… strada facendo”.

Il secondo itinerario del ciclo gratuito di visite guidate itineranti e di degustazioni di prodotti tipici locali, ci condurrà tra le strade del centro storico per un’altra avventura nel mondo dell’arte e della storia, questa volta, alla scoperta dei monasteri e  dei conventi della città di Bisceglie. 

La partenza è prevista da Piazza Regina Margherita di Savoia, alle ore 17:30.   

A metà percorso una gustosissima pausa presso le sale delle Vecchie Segherie Mastrototaro.

Si ringraziano per la preziosa collaborazione:

Mastrototaro Food, Pugliese Conserve, Ambulatorio Veterinario – Dott. Gennaro Papagni, Anima Delphina – Beauty and SPA, Bisceglie Form-azione Supporto scolastico.

Per maggiori informazioni consultare  pugliascoperta.wordpress.com

 

Date:  31 luglio (domenica) –  Orario di partenza: 17:30

            13 e 20 agosto (sabato) – Orario di partenza: 18:30

Luogo di partenza: Piazza Regina Margherita di Savoia (presso Teatro Garibaldi).

Numeri utili: Guida e Accompagnatore Turistico Giovanni Di Liddo: 328 133 0774

                        Associazione Puglia Scoperta: 340 2736629

                        IAT Punto Turismo Bisceglie: 080 396 8554 –  388 149 6597     

Bollettino di caccia 1891

dalbollettino di caccia1891

Gli avi erano soliti vedersi ed organizzare battute di caccia, qui a Parco del Conte, non per nulla il casale è nato proprio per questo fine. Si riunivano fratelli e cugini insieme ad amici, per andare a caccia, fare lunghe passeggiate e godere dell’aria aperta e della natura insieme ai loro immancabili cani.
Riporto una fotografia di caccia ed il frontespizio di uno dei due “registri” di caccia ancora in nostro possesso, con l’elenco dei partecipanti:

  1. Francesco Jatta, direttore
  2. Giuseppe Jatta (Conoscitore di luoghi)
  3. Pasquale Jatta – Benemerito
  4. Mauro Jatta (fanfara)
  5. Domenico Andrea Spada (vivandiere)
  6. Biagio Jatta (attaché)
  7. Michele Jatta (?????)
  8. Filippo Jatta  (?????)
  9. Gabriele del Monaco (cap. in posizione ??????)
  10. Francesco de Rosa (supplente)
  11. Confaloniere: Raffaele Cotugno
  12. ???????: Salvatore Fenicia
  13. Retroguardia: Cesare Spada
  14. Antonio Fenicia …..

bollettino di caccia frontespizio

Grande villa di caccia

TripAdvisor-logo2

Il Parco del conte offre la possibilità di soggiorno in una bella villa gentilizia di caccia, appartenente ancora oggi a una delle famiglie nobiliari di Ruvo. Le camere non tradiscono le aspettative nei volumi tradizionali combinati alle comodità moderne. La posizione geografica è un punto ideale per andare visitare sia le città costiere di Molfetta, Bisceglie e Trani che il patrimonio dell’interiore come Castel del Monte e Bitonto. Non mancare di visitare Ruvo per la magnifica cattedrale e per il museo Jatta istituito dalla famiglia proprietaria della villa.

Tranquillità e fascino del tempo

TripAdvisor-logo2

Difficile trovare a un passo da una cittadina interessante come Ruvo di Puglia (bellissimo centro storico ed altro ancora da vedere) un posto così tranquillo e pieno di sorprese. Situata tra un uliveto ed un bosco secolare, questa dimora storica non solo è bellissima architettonicamente, ma offre quadri, stampe, oggetti, porcellane, collezioni di famiglia che creano un’atmosfera d’antan unica e piena di fascino. Se non siete proprio giovanissimi, è come ritrovarsi nella casa amata dei nonni! E Andrea, che vi accoglie, è supergentile e disponibilissimo.

Anna S. – TripAdvisor